giovedì 5 novembre 2009

Un po' pane, un po' pizza

Lo avevo detto subito a questa fata dalle mani d'oro che avrei provato a rifarlo. L'idea di un pane al sapore di pizza mi stuzzicava parecchio, da usare come snack, per farci panini, tartine o semplici fettunte. E poi una che mangerebbe Margherite a colazione, Napoli a pranzo e Capricciose a cena non poteva certo farsi scappare questa intrigante ricettuzza. E se manca il tempo per impastare non c'è problema, la mia fedele aiutante ha provveduto a tutto, mentre io mi arrampicavo sulle ripide pareti del Cervino di panni da stirare che staziona perennemente in casa mia. Così mentre sbuffavo in sincrono col ferro a vapore, dalla macchina del pane ha cominciato ad uscire un meraviglioso aroma di pizza. Il tempo di far intiepidire un po' quel bellissimo pane dal caldo colore aranciato, che io e la picci lo abbiamo subito inaugurato con un giro d'olio d'oliva e qualche fettina di bufala campana. Una meraviglia.

Pan Pizza

Ingredienti:
un barattolo di pomodori pelati da 350 gr.
25 gr. lievito fresco
200 gr. farina 00
200 gr. farina Manitoba
200 gr. semola di grano duro
un cucchiaino di zucchero
due cucchiai di olio extra vergine di oliva
sale e origano (da inserire successivamente)

Preparazione:
Versare tutti gli ingredienti insieme nella macchina del pane, senza aggiungere acqua (il liquido dei pelati è sufficiente). Selezionare una cottura normale e una doratura media. Quando la macchina emetterà il caratteristico beep di aggiunta ingredienti, versare un cucchiaino colmo di sale e abbondante origano.

4 commenti:

simo e ... ha detto...

che bella ricetta! Ne faccio una simile, una vecchia ricetta della mia nonna, mi sa che tra i primi post del mio blog la trovi, se ti interessa. Una vera delizia di torta salata!
ciao

fux ha detto...

Ciao, bella coccodè!
Buon vero questo pan-pizza...
Tanti tanti tanti baci e abbracci.
Franci

MissPurple ha detto...

Meravigliosa, se avessi le farine la proverei oggi stesso. Anche io camperei a pizza e questa ha un'aria assolutamente irresisibile. Grazie per averla condivisa con noi.

diamanterosa ha detto...

Questo te lo copio immediato, giuro.


Un bacio, Gallina d'Oro e d'Argento.
E un bacio alla piccinapicciò.

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin