sabato 9 maggio 2009

Torta di pomodori

La scusa ufficiale era una merenda-cena all’aperto dove tutti portano qualcosa per condividere l’aria tiepida di Maggio e quattro chiacchiere in compagnia, ma la verità era che avevo proprio voglia di farla la mia torta di pomodori, perché non mi sembra di inaugurare bene la bella stagione se non la faccio. E’ una specie di rito, insomma, un’equazione. Arriva il sole, ecco la torta di pomodori. In effetti di sole oggi ce n’era da vendere, e anche bello caldo, ed è stato proprio piacevole ritrovarsi nel verde a mangiare ciò che c’era: salumi, baccelli e pecorino, pane casalingo, porchetta, insalata di patate e la mia torta di pomodori, che mi son voltata un attimo ed era già sparita. Ma che importa, tanto la foto l’avevo già fatta.

Torta di pomodori

Ingredienti:
un rotolo di pasta sfoglia fresca
quattro fette di prosciutto cotto sottili
una mozzarella
un pezzetto di Emmental
pomodori ciliegini
un uovo
olio extra vergine di oliva
sale, pepe, origano

Preparazione:
Sistemare la sfoglia nella tortiera lasciando sotto la sua carta da forno. Disporre sul fondo le fette di prosciutto cotto, poi la mozzarella e l’Emmental tagliati a dadini. Sbattere l’uovo con un pizzico di sale e versarlo sopra avendo cura che si sparga dappertutto. Tagliare a metà i pomodori lavati e asciugati, disponendoli sopra agli altri ingredienti a giri concentrici con la buccia rivolta verso l’interno. Passare un giro d’olio, sale, pepe e abbondante origano. Infornare a forno già caldo e cuocere a 200° per circa 25 minuti. Lasciar raffreddare. Servire tiepida o a temperatura ambiente.

8 commenti:

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Mi vien voglia di mangiarla ora a colazione! Non oso immaginare quanto sia saporita.
Tanti auguri ad una delle mamme più tenere e simpatiche del web.
Ti leggo sai?
Baci
Alex

Annarita ha detto...

Letto attentamente la ricetta.
Apro il frigo,controllo.........urraaaaaaaaaaaaaaa ho tutto!!
stasera torta di pomodori!!
Sono sicurissima che sarà buonissima.

Gallinavecchia ha detto...

@ Alex - grazie :)

@ Annarita - venuta buona?

Mammagiramondo. ha detto...

Uh mamma mia che deliziosa scoperta!! in settimana provo e ti faccio sapere. meravigliosa!!

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

torta squisita, subito copiata!!! io di torte salate non sono mai sazia abbastanza.

MammainCina ha detto...

Uffa io non posso mai fare niente...ho imparato a farmi la sfoglia da sola, una faticata ma viene buona...ma la mozzarella non la trovo mai...l'Emmenthal si, ma la mozzarella...che nostalgia di casa...mi e' arrivato il profumo grazie!

emi ha detto...

Fatta, lasciata doverosamente intiepidire lontano da boccucce da squalo e......sparita!!!
E' stato un successone, senz'altro da rifare, sa veramente tanto d'estate, grazie!!!
Ciao Emi.

miciapallina ha detto...

Perchè non abbiamo mai il tempo per le cose che ci piacciono?
Un caffè con le amiche, un biscottino... no forse chiedo troppo, ma almeno 5 minuti per leggare i blog che mi rilassano... almeno quelli datemeli!
Vabbe..... consoliamoci, ogni tanto riesco a passare e mi aggiorno su tutto... poi mi fermo su questa torta e... LA FACCIO!!!
Anzi... essendo molto ma molto simile ad una che facevo tanto tempo fa e poi caduta nello "scordatoio".... mi sa che le rifarò tutte e due, magari proprio questo fine settimana!
Mamma mia quanto mi manca la vostra presenza quotidiana!
nasinasi

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin