venerdì 15 maggio 2009

I sogni del venerdì

Quanto mi piace il venerdì. Anche se in genere alla domanda su quale sia il giorno della settimana che preferisco io risponda sempre il sabato, in realtà è proprio il venerdì il mio giorno preferito. Ma non il venerdì pomeriggio quando la giornata lavorativa è già conclusa e abbiamo fatto l'ingresso ufficiale nel fine settimana. No, è proprio il venerdì mattina che mi piace in particolar modo, con tutta l'aspettativa che ancora c'è, la sensazione di aver davanti un sacco di tempo, una mini vacanza, un tuffo nella pace. Che poi questo puntualmente non si verifichi mai e trascorra in genere quasi tutto il week-end in compagnia di ferro da stiro, lavatrice e aspirapolvere, con la variabile del supermercato o della fila alle poste, è un altro discorso; il venerdì mattina questo ancora non lo si sa, si spera sempre che sia la volta buona, che stavolta accadrà qualcosa di diverso: questo fine settimana non sarà come gli altri, mi godrò un buon libro sul divano, passeggerò nel verde chiacchierando con il Galletto, giocherò una mattinata intera con la picci allestendo la casa di Barbie più grande che si sia mai vista. Sì, le intenzioni ci sono tutte, sempre, e mi illudo che una volta, chissà, capiti davvero. Il venerdì mattina tutto è permesso, sogni sfrenati e desideri alla ribalta. Ci son due giorni da riempire, perbacco, prima o poi ci riuscirò.

9 commenti:

Mammagiramondo. ha detto...

Concordo perfettamente anche io amo il venerdì, il giorno in cui ci si crogiola nell'attesa della partenza, si definiscono gli ultimi progetti e quella attesa rende la giornata dolce e splendidamente felice.
E' proprio vero, l'attesa è la miglior compagnia del piacere!!
Buon Venerdì!!

smile1510 ha detto...

la settimana dovrebbe andare cos^: si lavora dal lunedì al giov., al venerdì si sbrigano le faccende come lavatrici, opere di stira e ammira e giù di li così che sabato e domenica siano EFFETTIVAMENTE giorni di festa, di riposo e distrazione dalla quotidianità. vabbè, anche questo è un sogno del venerdì! buon venerdì anche da me! :) smile

Knitaly ha detto...

Il venerdì è proprio così, come lo spazio vuoto tra due frontiere, di qua le giornate impegnate dal lavoro, di là quelle festive.
Godiamocelo tutto!

LA CONIGLIA ha detto...

...è proprio come nel sabato del villaggio, il venerdì è il giorno carico di aspettative adesso, perhè è diventato il 'nostro' sabato :)

wwm ha detto...

FANTASTICO. Anche io amo i venerdì. Sanno di alba...mentre la domenica sera è proprio come il tramonto. Bella perchè hai passato un weekend, ma malinconica perchè ti porta a pensare all'inizio della settimana.

Che dire. BUON VENERDI'!

mominthecity ha detto...

anche per me il massimo è il venerdì, aspettative, progetti, buon umore ... tutti sono ben disposti,
la domenica sera invece è un po' triste, c'è voglia di fare rewind

S.B. ha detto...

Beata te! :-) Io il venerdì mattina penso a tutto il lavoro che mi rimarrà da fare nel week end..

VALENTINA "cuoca" PER PASSIONE ha detto...

Ah il venerdì... desiderato e amato ... è anche secondo me il momento più bello... quando ancora tutto può avvenire e i buoni propositi non sono ancora infranti!
a presto V

Laura ha detto...

...il venerdì del villaggio, no? ;)

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin