mercoledì 30 settembre 2009

Amori, amorini, amorazzi

Quando arriva l’amore c’è sempre poco da fare. Nulla, in realtà. Si resta lì a prendersi la botta, inebetiti e beati, gli occhi a cuoricino e il sorriso da paresi. Ma non c’è solo quell’amore lì, quello con la maiuscola, quello infinito e del finché morte non vi separi. Ci sono anche gli amorini volatili e passeggeri come le rondini, cherubini che svolazzano di nube in nube veloci come le frecce che scoccano, cottarelle, amorazzi, momenti di passione fugaci come un sospiro. Oh, sì. Capita, eccome se capita. Sai che noia se non ci fossero. Sono i momenti di gioia che rischiarano le giornate, che raddrizzano i momenti storti, che improvvisamente trasformano una giornata grigia piena di riunioni di lavoro e la verniciano di rosa fluò. E chi l’ha detto che debba trattarsi di Brad, di Jude o del fidanzatissimo George. Anche, sicuro, ma non solo. I miei amori toccata e fuga durano il tempo di leggere un libro che mi appassiona particolarmente e del quale non vorrei mai chiudere le pagine. Scoccano inarrestabili per un profumo recentemente ricevuto in dono e col quale è nato un folle amore a prima vista, anzi a primo respiro, che guai a non spruzzarmi i polsi ogni mattina che potrei andare in crisi d’astinenza. Nascono improvvisi per una piantina nuova da mettere sul davanzale, un’erica che forse non è erica, ma così carina e gonfia di fiorellini che solo a guardarla mi mette allegria. Mi esplodono dentro per una canzone che mi ha presa di brutto e che sentirei in continuazione, facendo a gara con la picci per chi si impossessa dello stereo per prima, nemmeno avessi dieci anni anche io. Ma che importa. Il bello è proprio lì, nel sentire queste minuscole passioni dirompenti, sciocche e leggere come ali di farfalla, lasciarsi trasportare anche da un nonnulla, sorriderne e saper godere di questo sorriso. L’amore, in fondo, è fatto anche di piccole cose.

3 commenti:

beta ha detto...

L'Amore, quello con la A maiuscola, è fatto soprattutto di piccole cose ... e grande passione! :-D

Odeline ha detto...

caso strano parliamo tutte e due di amori...
I tuoi però più concreti tangibili e godibili nell'immediato.
Sono queste le piccole cose che fanno la differenza nella nostra quotidianità

miciapallina ha detto...

Gallinella... se non fosse inopportuno direi che è quello che è capitato a me con il tuo blog!
Mi sono "innamorata" della tua vita!
SArà stato quel post sulla pausa caffè? o le poesie sparse fra le pieghe? o la pulcina che cresce?
Non lo so.... ma è bello che ci sei!

nasinasi

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin