sabato 10 gennaio 2009

Evviva l'anno nuovo

Si fa per dire ovviamente, che se il buongiorno si vede dal mattino, visto come è iniziato questo duemilanove nel pollaio, sarebbe meglio premere il tasto del fast forward e sbarcare direttamente nel duemiladieci, infischiandosene allegramente dell’anno in più sulla carta d’identità. Dato che così non sarà speriamo perlomeno che con quanto avvenuto in questi primi giorni dell’anno la malasorte si sia debitamente sfogata e che da domani decida di trasferirsi altrove, che noi, come si suol dire, abbiamo già dato. Si è cominciato con la sottoscritta che mentre riponeva maglioni e felpe negli armadi al ritorno dalla montagna ha deciso di inciampare e fratturarsi un alluce, beccandosi gli improperi del Galletto che l’ha dovuta portare al pronto soccorso intorno alla mezzanotte e senza scarpetta, nemmeno fosse stata Cenerentola, e beccandosi pure una dozzina di giorni di riposo forzato, che se non ci fosse questo pc a tenermi compagnia mi sarei già fratturata qualche altra cosa a martellate. Si è poi proseguito con il Galletto stesso che tanto per far cosa gradita e non essere da meno ha deciso di avere un incontro ravvicinato con una lastra di ghiaccio che fortunatamente non ha provocato danni alla sua persona ma ne ha provocati di innumerevoli al suo scooter, al suo piumino, ai suoi pantaloni e financo alle sue scarpe. Indi abbiamo continuato con le fosse biologiche che il giorno dell’Epifania hanno gioiosamente esondato nel nostro giardino e per non recare offesa al comune senso del pudore mi fermo qui evitando di scendere in ulteriori dettagli circa il graditissimo tipo di alluvione. Per proseguire infine la catena di fortunati eventi, la nostra auto ha dato forfait e necessita di riparazioni urgenti e soprattutto costose, la pulcina ha rotto un paio di scarpe nuove e il contenuto di una lavatrice di bianchi si è allegramente trasformato in una squadriglia rosacea per colpa di un calzino rosso che aveva voglia di un po’ di Carnevale. Insomma, gran bell’inizio d’anno. E siamo solo al dieci gennaio.

7 commenti:

Suysan ha detto...

Basta...adesso si volta pagina e si inizia seriamente un nuovo anno ...

P.s. conosci qualche rito scaramantico ?
servirebbe anche a me!

wwm ha detto...

gallinaaaa, ma le mutande rosse a capodanno le hai messe????
Non è che ti sei dimenticata? No perchè sai che sono fondamentali vero??

Laura ha detto...

Beh....buon anno a questo punto!!!!
Baci, Laura

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Avete decisamente già dato! Mo' basta :-)
C'è ancora il capodanno cinese, potresti considerare quello il tuo inizio 2009 così non devi passare direttamente al 2010!
Buona domenica! Statevene tutti al calduccio a questo punto :-)
Alex

Juliaset ha detto...

Dai, almeno iniziare con un tocco di rosa non è poi così male...Ci scherzo su, ma purtroppo mi è capitata la stessa cosa, con la biancheria del marito! Buon 2009, comunque.

Anonimo ha detto...

insomma una serie di simpatici eventi non disastrosi ma non necessari :)

Bella l'invasione degli ''ultracorpi'' in giardino,il vicinato vi rcorderà con affetto :) :) :)

Bacioni e felice anno ,Valeria

Moky ha detto...

....'zolina!! Povero allucione!! Come si dice, le sfortune vengono in 3 (o almeno si dice cosi' qui...) voin ne avete gia' accumulate piu' di 3... dovreste essere a posto per i prossimi 2 anni, no?

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin