lunedì 14 febbraio 2011

(Tante)³

Che emozione incredibile. Un fiume lunghissimo di persone, donne, mamme, figlie, nonne, ragazzi, padri con i bambini sulle spalle, pensionati, managers, liceali, passeggini, casalinghe, donne in carriera, borse firmate e zaini in spalla, dreadlocks e colpi di sole. Tutte lì, insieme, a intasare le strade, cantare, gridare, ballare e applaudire. Tutte lì, insieme, unite dalla stessa voglia di dignità, di rispetto e di onestà. Eravamo tante, ma proprio tante, incredibilmente tante. E’ stato bello esserci, aver contribuito ad aggiungere un piccola tessera in un gigantesco puzzle di facce e di voci che spero ci porti ad un domani migliore. E da stamani non faccio che canticchiare questa canzone. Perché eravamo davvero tante, tante, tante, tante, tante.

2 commenti:

Wennycara ha detto...

Io ero lì. Non ti dico che emozione attraversare quei portici {tra l'altro eravamo vicine, anche nelle mie foto c'è quello striscione}.
Bello, bellissimo.
Un abbraccio,

wenny

PaolaFrancy ha detto...

che bello, che bello, che bello.
un bacio, paola

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin