lunedì 7 giugno 2010

Mattino

Che bello il mio giardino a quest’ora. La luce ancora lieve, che si fa ogni momento appena più intensa. L’allegro concerto di cinguettii che proviene dagli alberi e dai cespugli. Gli insetti che iniziano placidamente a ronzare. Fra pochi minuti la giornata decollerà, come sempre, con i suoi ritmi serrati, il chiasso, il rumore e il sempre troppo poco tempo a disposizione per soffermarsi a guardare ciò che mi circonda; ma adesso no, sembra che questi minuti siano eterni, che il mio sguardo possa vagare su questa pace verde e fiorita fin quando ne ha voglia. Osservo le teste fiorite delle ortensie nuove e le trovo bellissime. Che importa se dovevano essere azzurre e sono invece di un pallidissimo avorio rosato. In questo momento per me sono semplicemente perfette. Sorseggio lentamente il caffè, assorbendone piano l’aroma mentre i pensieri sulla giornata che mi aspetta iniziano a farsi largo tra loro, sgomitando per salire alla ribalta. Una riunione in ufficio. Un pomeriggio di corse. Una serata a teatro a veder recitare gli amici della pulcina. Beh, non c’è male. Mi accorgo che la luce è diventata più fiera, più allegra. Credo sia giunto il momento di partire. Un ultimo sguardo alle ortensie. A domattina.

1 commento:

miciapallina ha detto...

Buona giornata.....

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin