giovedì 30 ottobre 2008

Tutto è relativo

Interno sera. Stiamo finendo di cenare e noto che la pulcina si fa improvvisamente un po’ seria e silenziosa. Mi accorgo che sta rimuginando qualcosa. Non dico e non faccio niente in attesa che i suoi pensieri arrivino in superficie e dopo un po’ sbotta: “E’ vero che Gesù è la cosa più importante che abbiamo?” ci chiede con gli occhi inquieti. “Perché ce lo chiedi? Ne avete parlato a scuola?” chiede il Galletto per tastare il terreno. “No, ma ce lo ha detto la catechista e secondo me, anche se non gliel’ho detto, non è vero” risponde esitante la pulcina. “Come mai secondo te non è vero?” le chiedo stringendole la mano sopra la tovaglia. “Perché io senza Gesù potrei stare ma senza di voi non potrei proprio vivere” ci risponde la pulcina guardandoci con gli occhi lucidi “quindi secondo me la cosa più importante che ho siete voi”. Momento di silenzio. Poi scattano a raffica un abbraccio, un’improvvisa epidemia di occhi lucidi, una spiegazione sul significato di importanza di Gesù e del significato di amore, che spero non abbiano confuso ancor di più la pulcina. Ma sul primo momento, senza nulla togliere a Gesù, mi son sentita volare in alto come un palloncino.

8 commenti:

thecatisonthetable ha detto...

Mi sa che questo è quello che chiamano "le soddisfazioni che la vita regala"...

E complimenti allo splendido senso critico della pulcina.

LA CONIGLIA ha detto...

ma che cosa dolcissima! Veramente veramente dolce...

cocozza ha detto...

Il tuo pulcino è un tesoro!
ma è cosi difficile ogni volta rispondere in piccole parole alle loro domande.
baci cocozza

Gunther ha detto...

credo che questo rimanga un ricorso indelebile, cresce su bene la pulcina usa la propria testa per pensare, favolosa!!

Suysan ha detto...

Il lato bello dell'essere genitori!!!!

complimenti alla pulcina ...è un tesoro!!!!

Moky ha detto...

Tua figlia e' un genio... no, davvero. Come ha detto qualcun altro, complimenti ad una che, gia' a questa eta', pensa con la sua testa!

sonia ha detto...

Bello che la pulcina ragioni già su queste cose profonde con tanta autonomia e personalità.
Bravi voi e brava lei.

Piero P. ha detto...

Leggendo viene una stretta alla gola e tanta voglia di tenerezza nei confronti di quella vostra pulcina stupenda...

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin