giovedì 12 giugno 2008

Un curry dieci e lode

Normalmente nella cucina del pollaio non si usano cibi preconfezionati o precotti, tranne per l’insalata in busta che risulta così pratica e buona da avermi fatto dimenticare come sia fatto un cespo di lattuga intero, da pulire e da lavare foglia per foglia. Per il resto, anche se il tempo è sempre troppo poco per potermi dilungare ai fornelli, cucino quasi tutto io e quando i minuti da dedicare alla preparazione della cena scarseggiano davvero preferisco optare per due spaghetti aglio e olio o un paio di uova al tegamino piuttosto che cadere preda di quei manicaretti imbustati e surgelati dai nomi appetitosi come quattro salti in padella o alla romantici anni cinquanta come that’s amore. Insomma, in genere con me non attacca, un po’ perché sono prodotti costosi e poi anche perché non mi fido molto dei contenuti, ho sempre l’idea che siano buste piene zeppe di conservanti, coloranti e chissà cos’altro. Beh, mai dire mai. Pochi giorni fa mentre curiosavo tra gli scaffali di un super che non frequento abitualmente mi è caduto lo sguardo su queste confezioni di condimento pronto contenenti una crema al curry da aggiungere a bocconcini di carne bianca a propria scelta per ritrovarsi un bel piatto pronto in pochi minuti. Gli ingredienti, dalla mela al rhum, dal sedano al cocco, mi sono sembrati piuttosto innocui, malgrado la presenza di non ben identificate maltodestrine, e mi sono lasciata convincere, infilando la bustina nel carrello. Tornando a casa mi sono ricordata dei bocconcini di petto di pollo giacenti nel mio freezer e di quel meraviglioso mix di riso acquistato in Francia, buono nonché bello, con il bianco del Basmati macchiato dal nero del riso Selvaggio e dal rosso del riso del Mediterraneo, che aspettava già da un po’ di essere usato, e si è fatta strada nella mia mente l’idea di mettere velocemente alla prova questa salsa. Perfetto. Ottimo risultato, un piatto veloce e assolutamente gustoso, approvato anche dal Galletto che non si accontenta molto facilmente. Insomma, ogni tanto fa bene anche fare un passo indietro sulle proprie convinzioni e, naturalmente, sono già pronta per fare il bis.

4 commenti:

cristy ha detto...

Anch'io preferisco una bella pasta sempre veloce da fare....ma va bene anche provare queste cose.Se non si prova non si sa. ciao Crsity

koala ha detto...

Anche noi adoriamo il curry con riso e pollo. Solo che qui vendono cubetti che io sciolgo con panna acida e aggiungo la mela e il resto.
Qualche volta rischiare fa bene.
Bacini

Anonimo ha detto...

Mi sembra un ottimo piatto, adoro il curry!

Anch'io mi sono convertita all'insalata in busta, devo dire che qui se ne trovano di deliziose, biologiche e sfiziose, la mia preferita ha dentro anche sottili fettine di carota tagliate a forma di Topolino e un sacchettino di crostini a parte, è la più amata anche dal resto della famiglia, anche se marito e figlio maggiore hanno la tendenza a rubare i crostini dall'insalatiera... ah!!!

Sanibel

sonia ha detto...

Io ad esempio per l'inverno tengo sempre qualche busta di quelle zuppe liofilizzate oppure di gnocchi al semolino (che però trovo solo in Austria). Non sono il massimo certo, ma quando arrivi a casa tardi sono la salvezza!

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin