venerdì 18 maggio 2012

Mia sorella

E’ proprio vero, ci siamo riconosciute subito, come se veramente, come noi diciamo per scherzare, fossimo state sorelle separate alla nascita. Ed in effetti così continuiamo a chiamarci, sister, tanto che qualcuno a volte ci crede davvero e si stupisce del contrario. E quanto amo crederlo anch’io. Figlia unica da una vita, l’infanzia passata a sperare nell’arrivo di un fratellino o di una sorellina con cui condividere una crescita che evidentemente, seppur inconsciamente, sapevo già non sarebbe stata facile, anni di solitudine ai quali mi sono adeguata, anni di silenzio perché nessuno avrebbe ascoltato, anni a riempire pagine da chiudere in un cassetto. Poi improvvisamente qualcuno si è riconosciuto nelle mie parole e mi ha detto di esserci. Similissima a me, per esperienze vissute, sentimenti provati, fragilità dell’anima e profondità del cuore, ed io che lì per lì stentavo a crederci ho davvero pensato, incredibile, è davvero mia sorella. Stessi gusti, stessi pensieri, ognuna con una pulcina, anch’esse simili tra loro, che si son piaciute appena si son viste. Buffo davvero, perfino stesso accento, stesso sguardo, e vicine quel tanto che basta da incontrarsi davanti a una pizza quando ci va, come abbiamo fatto ieri sera, raccontandoci senza tregua e senza veli. Siamo Thelma e Louise del nuovo millennio sorellina cara, e chissà se un giorno non ringrazieremo la curva e ce andremo davvero a zonzo staccando la spina per un po’. Magari un giro di mercati per aiutarti a scovare qualche nuovo tesoro per la tua bottega. Per intanto ti ringrazio di esserci, sister. Davvero.

4 commenti:

Annalisa ha detto...

Appena ho letto il post ho capito subito che parlavi della pazza Dani.....Mi ricordo bene delle due Sister della Ficata.....Un bacio alle sorellone e alle cuginette

DaniVerdeSalvia ha detto...

Cara, cara Sis.
Sapessi quanto ho ripensato alle nostre scelte da menù dell'altra sera, contemporaneamente la stessa bevanda, la stessa pizza, lo stesso dolce.
Ed anche gli stessi mariti ;)
E ripensandoci mi dicevo: Ma allora è vero, separate alla nascita...
Il resto te lo dico in un recchio, chè son 'cose di famiglia'.

Bellissima sorellina mia....
D

LA CONIGLIA ha detto...

Che bellissimo post e che bellissimo commento! A volte i fratelli e le sorelle nascono da genitori diversi ma questo che importa di fronte al legame che si crea? Vi ammiro :)

Who is? ha detto...

bella storia! :)

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin