venerdì 14 novembre 2008

Pioggia di premi

A quanto pare gli effetti speciali di Novembre non sono ancora finiti e continuano a sorprendermi, fortunatamente in vesti ben diverse dalla vendetta di Montezuma ed in modo assai più gratificante, visto che una profusione di premi è appena piovuta sul pollaio. Già son felice quando nel pollaio vengono deposte delle uova, ché un pollaio senza uova sarebbe alquanto triste mi se lo lasci dire, ma quando poi, così, a sorpresa, mi si annuncia che c’è un uovo d’oro deposto appositamente per me che non aspetta altro di venire ritirato, beh, altro che red carpet e vestiti da sera, la Gallina va proprio in brodo di giuggiole. Così capita che Suysan e Odeline, l’una per la dolcezza del mio pollaio e l’altra per i miei consigli letterari, mi abbiano quasi simultaneamente insignita del Premio Dolcezza, che in questi amarognoli e incasinatissimi giorni novembrini una bella spolverata di zucchero a velo è proprio quello che ci vuole per addolcire l’anima e ammorbidire il cielo grigio che mi sovrasta. Capita anche che poco dopo la cara Cipolla decida di deporre a sua volta un altro uovo d’oro e mi assegni così il Premio Dardos, che riconosce ai bloggers il loro impegno nel trasmettere valori culturali, etici, letterari e personali e premia la creatività del blogger stesso. Che dire, grazie infinite, ne sono davvero onorata. Naturalmente, depongo a mia volta alcune uova d’oro. Per il premio Dolcezza, spargo un po’ di zucchero su alcuni blog che mi fanno sempre sbocciare il sorriso: Patio Andaluz, Le avventure di Paperinikka, La Coniglia e Mammamsterdam, mentre assegno il premio Dardos a L’insieme di Julia, Sesto Potere, Piattini Cinesi e naturalmente a Panzallaria con un grande in bocca al lupo per la sua nuova avventura dedicata al mommyblogging. Qui di seguito i regolamenti dei due premi nel caso i premiati desiderino continuare a deporre uova d’oro. Io, nel frattempo, torno a rimirare le mie. E ancora grazie.

Regolamento del Premio Dolcezza:
Preleva il premio da questo link e inseriscilo nel tuo blog scrivendo un post come simbolo di gratitudine linkando chi ti ha premiato. Per poter ritirare la targa devi premiare a tua volta altri blog e se vuoi indica le motivazioni. In seguito potrai, in qualunque momento, assegnare il premio ad altri blog.

Regolamento del Premio Dardos:

Accetta e visualizza sul tuo blog l’immagine del premio, linkando il blog che ti ha premiato e pubblicando il regolamento. Premia a tua volta altri blog che ritieni meritevoli avvisandoli del premio.

8 commenti:

Panzallaria ha detto...

Uauuuuuuuuuuuuu!!!!
grazie mille davvero. anche se non sono solita partecipare a questi meme, sono orgoglioserrima di questo premio (che sembra anche intellettual culturale ;-)) e come porta fortuna per www.mammablogger.net lo metterò su Panzallaria prestissimo

grazie mille davvero
buon fine settimana
panz

Suysan ha detto...

E ma qui si esagera con i premi!!!!

complimenti e un abbraccio!!!

Anonimo ha detto...

Complimenti davvero... da quando ti ho scoperta recentemente, passo ogni giorno da te a vedere se ci sono novità. Mi piace molto il modo pacato e coinvolgente che hai di scrivere. Due premi meritatissimi. Ciao, Beta.

Jo Mason ha detto...

Wow, che onore. IO che non vinco mai niente una tale nomination, sono onorata e in quanto tale, ringrazio. Scusa se non vengo spesso al pollaio ma non ho mai avuto tanto da fare in vita mia, che è bello, ma che è anche brutto perchè devi sacrificare qualcosa. :)

Juliaset ha detto...

Grazie mille! Anche per avermi fatto scoprire alcuni blog veramente interessanti...E complimenti per la tua pioggia di premi, te li meriti tutti!

piattinicinesi ha detto...

grazie!!!!!!!!!!!!

NIGHTFAIRY ha detto...

Apperò! :) Congratulazioniiiii!

Anonimo ha detto...

Ho letto solo adesso...Cosa posso dire, solo grazie?! Continuerò in privato...
Però per il momento, sì, GRAZIE! Naturalmente è ricambiato. Anzi, non proprio "naturalmente", non è che sia automatico tu mi leggi-io ti leggo. Ti leggo perché mi piace leggerti!
Baci!
Michy
patioandaluz

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin